Mons. Roberto Bordi

mon-roberto-bordi

Roberto Bordi, nato il 01 Gennaio del 1946, di origine marchigiana, da piccolo gira varie zone d’Italia con tutta la famiglia in cerca di lavoro e di una sistemazione sicura. E’ andato perfino in Brasile per pochi mesi.

L’ultima sistemazione è stata Acilia, Comune di Roma, situata a metà strada tra Roma e Ostia.  Lì ha incontrato i Frati Minori e soprattutto P. Pietro Campagna che ha visto in lui un ragazzo intelligente, metodico e bravo e lo ha invogliato ad entrare nel Collegio dei ragazzi ad Artena.  Vi è entrato il 21 Settembre del 1957, facendovi tutto il corso delle Medie e del Ginnasio.  Terminato il Ginnasio, ai primi di Luglio del 1962, parte per Fontecolombo, uno dei quattro Conventi che circondano Rieti, dove il 15 Luglio fa la vestizione dell’abito francescano  ed inizia il Noviziato come aspirante Frate.

Un anno di prova, il Noviziato, ma anche di lavoro materiale e spirituale e di conoscenza della vita religiosa. Emette la professione della regola dei Frati Minori il 16 Luglio dell’anno seguente, 1963, spostandosi subito a Frascati dove c’era lo studentato di Filosofia.

Sono quattro anni di studio liceale Classico e scientifico.

In questi quattro anni, grazie all’incontro dei Missionari che tornavano dall’Argentina o dal Giappone per un periodo di riposo, nasce il  “Circolo Missionario”  che coinvolgendo i giovani, li aiutava a pensare e scrivere ai Missionari.  Qui nasce la sua vocazione Missionaria che egli ha poi approfondito e curato nei seguenti anni di Teologia a Roma (1967), frequentando l’Università Urbaniana, cioè l’Università del Vaticano frequentata da tanti studenti provenienti da tutte la parti del mondo. Roberto viene ordinato Sacerdote il 04  Luglio  1971, e subito chiede ed ottiene di partire per le Missioni, destinazione  Argentina.

Nel 1997 lo troviamo a Camiri, una Missione a Sud della Bolivia, restandoci 9 anni  e nel 2006  viene spostato a Magdalena  a Nord della Bolivia, nell’Amazzonia Boliviana, dove continuava a lavorare con entusiasmo ed efficienza  soprattutto per sollevare la povertà di tante persone bisognose.  Da Camiri inizia la realizzazione dei progetti Missionari “Adozione a distanza” e “Mensa dei bambini poveri”.  A Magdalena i progetti aumentano con la “Casa per i disabili”, “Mensa di bambini poveri”,  “Ambulatorio”, “Forni per il pane” e relativi corsi di formazione.

Il 20 Gennaio del 2011, P. Roberto Bordi viene consacrato Vescovo Ausiliare di Trinidad.

Anche in questa città Mons. Roberto Bordi si attiva iniziando il progetto “Farmacia”.

Una nota particolare: i poveri sanno che andando da lui non ritornano mai a mani vuote, ogni giorno si crea una lunga fila di poveri davanti al suo ufficio; e lui dà a tutti secondo le possibilità.