Concerto della Corale Santa Maria del Soccorso – 05/06/2016

Il 5 Giugno 2016 nella Parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata, nel Quartiere Tuscolano in Roma, ha avuto luogo un importante Concerto della “Corale di Santa Maria del Soccorso” a favore del progetto “Per un Pane Condiviso”.

L’evento, al quale hanno partecipato oltre 200 persone, è stato promosso dal COMIF, presieduto da Padre Giovanni Pucci, ofm, in collaborazione con il Parroco di San Gabriele dell’Addolorata, Don Antonio Lauri, per sostenere le mense delle missioni in Bolivia e della Parrocchia.

Dopo una breve presentazione di Don Antonio, per illustrare lo scopo della manifestazione in una atmosfera di indescrivibile entusiasmo e di profonda commozione è iniziato il concerto della Corale sotto l’esperta e puntuale guida del Maestro Andrea Mazzoni.

Il Coro formato da più di 30 elementi tra cantanti, musicisti e tecnici, da sempre impegnati in progetti di solidarietà e di conoscenza della cultura liturgica, ha proposto un repertorio che tocca i vari aspetti dell’esperienza umana, dalla sacralità alla storia, dalle consuetudini alla tradizione. Un alto gradimento è stato tributato al Concerto da parte del pubblico con ripetuti, sonori e sacrosanti applausi.

Al termine del Concerto un’ovazione finale ha “costretto” gli artisti ad effettuare un bis lungamente applaudito. Per i Coristi e il loro Direttore, questo concerto ha rivestito un significato speciale di un rinnovamento della “chiamata straordinaria alla preghiera in canto” e della disponibilità e impegno nel campo della solidarietà che da anni caratterizza questo gruppo corale.

Durante l’intervallo tra la 1° e la 2° parte, Padre Giovanni Pucci, presidente del COMIF, ha commentato per gli spettatori presenti le immagini proiettate e brevi video manifestando estrema preoccupazione per il crescente numero di bambini poveri che, specie in città, chiedono l’elemosina per strada o vendono piccoli oggetti o di bambini afflitti da handicap fisici e/o mentali non assistiti sufficientemente dal Sistema Sanitario Boliviano. Nelle missioni francescane presenti in Bolivia questi bambini bussano alla porta e quotidianamente vengono sfamati, vestiti, istruiti e curati, per quanto possibile.

Anche le strade delle nostre città si popolano di poveri che cercano cibo nei rifiuti; fra loro molti anziani, i cui legami familiari si sono spezzati, che vivono sotto la soglia di povertà. Da qui sorge la necessità di preoccuparsi dei poveri nelle missioni e dei poveri a noi vicini che possiamo vedere, comprendere, consolare e sfamare. Don Antonio Lauri, nel sottolineare lo sforzo fatto dalla Parrocchia per dare accoglienza e fornire pasti caldi ad un gruppo di bisognosi in collaborazione con altre parrocchie della Prefettura, ricorda a tutti che il dare da mangiare è “arte evangelica, non è fornire un servizio”.

A conclusione del Concerto, Padre Giovanni Pucci ha consegnato un Attestato di Benemerenza al Maestro Andrea Mazzoni che, visibilmente commosso, ringrazia rinnovando il suo impegno e quello di tutti i coristi a favore dei bisognosi.

La serata prosegue in allegria e fratellanza con la partecipazione dei presenti all’agape francescana con cibi e dolciumi forniti generosamente e gratuitamente dalla splendida e solidale comunità parrocchiale alla quale va il sentito ringraziamento da parte del COMIF.

Per sostenere le mense della Bolivia e della Parrocchia, grazie alla generosità dei presenti è stata raggiunta una cifra considerevole suddivisa nel seguente modo: 70% alle mense della Bolivia e 30% alla mensa parrocchiale.

E, come dice Padre Giovani, Pace e Bene a tutti!